martedì 23 dicembre 2008

riflessioni di una fata che diventa bambina


Dalla notte del Solstizio la luce ritorna, un po' per giorno.
Domani è la vigilia di Natale.
Da Babbo Natale vorrei proprio una scintilla di luce in dono, da intrappolare in un'ampolla fatta da respiro di fata e da usare come lanterna ai miei passi nel buio.
Una luce da custodire, alimentare e tramandare, come il sacro fuoco di Brighid.
Buona festa a tutti.

Nessun commento:

Posta un commento