venerdì 12 dicembre 2008

Solitaria


Ero una bimba solitaria, anche se gemella e sono rimasta solitaria.
Ho sempre cercato amore, appoggio, affetto e amicizia, ma da sola sto benissimo.
Non soffro di solitudine, la solitudine è un porto conosciuto ove spesso approdo.
Amo la sorellanza, in essa mi ritrovo e mi nutro.
Seduta ai bordi del Lago accanto al Cigno che mi condurrà oltre il Velo.
E danzo nella mia anima come ninfa di neve, candido fiocco libero nel cielo freddo, al suono di una musica che lascia queste sponde mortali per prolungare la propria armonia nell'infinito eterno cerchio.

Nessun commento:

Posta un commento