martedì 17 febbraio 2009

17 febbraio, giornata nazionale del gatto


Oggi si celebra la giornata nazionale del gatto, in Italia. Era ora. Questo bellissimo animale, troppo spesso oggetto ancora oggi della barbarie umana, meschina paura mascherata di arroganza, resta un dono bellissimo nella vita di chi sa accoglierlo e farselo amico.
Un gatto ti tratta da pari, è un felino e non ha bisogno di un branco, non riconosce la tua supremazia come il cane che invece vive schierato gerarchicamente in un branco di cui il padrone finisce per essere il capo.
Un gatto è un essere indipendente, capace di amore e di dedizione sconfinati, che ti tiene compagnia per tutta la vita, che ama te disinteressatamente, che riempie di fusa i tuoi silenzi, che non invade la tua vita in modo pressante e ti lascia l'illusione di essere quello che conduce il gioco.
A novembre si celebra anche la giornata del gatto nero.
Ho scelto un gatto nero per questo post perché amo particolarmente questi animali meravigliosi, vittime innocenti ancora oggi della barbarie umana.
Vorrei tanto un gatto nero, proprio come dice la canzoncina... ^^
Ma amo moltissimo la mia Shaghira, la mia siberiana black tabby mackerel che il 26 marzo compirà due anni.
La vita con lei ha tutto un altro sapore.

Nessun commento:

Posta un commento