sabato 14 febbraio 2009

Signora, dolce fanciulla


Signora,
dolce fanciulla,
candida luce
che ogni cosa ridesti,
posati sul mio cuore
ricolma i miei giorni
e portami con te,
nella tua danza della rinascita.

Il tuo fuoco illumini
le mie mani
la mia mente
il mio cuore,

Brigid,
mia signora.

Nessun commento:

Posta un commento