martedì 10 marzo 2009

Streghe del Focolare (Kitchen)




Principalmente è una maniera per indicare chi, pur restando nell'ambito della propria casa, si occupa del lato pratico della religione, della magia, della terra e degli elementi. Ci sono alcuni che brontolano, sentendo questo tipo di terminologia, perché lo ritengono degradante o semplicemente inadeguato. Vale la pena di ricordare che la Vecchia Religione è pur incominciata in qualche posto e molto probabilmente la cucina (o il posto col fuoco dove si metteva a scaldare il pentolone) era il
fulcro centrale di molte magie, incantesimi, guarigioni e riti in generale. Dopo tutto, è il posto dove ci si riunisce durante le feste; la cucina della Nonna è sempre sempre stata fucina di storie, favole, racconti, memorie magiche per umanità, visioni di Madre che non abbandonano i nostri ricordi e ci sostengono ancor oggi.

http://cerchiodellefate.splinder.com/tag/streghe

2 commenti:

  1. Si si....caro, caldo e confortevole focolare!
    In oltre solo alle care sorelle che vivono in campagna o montagna o al mare è dato di poter celebrare a contatto con la natura...
    Ma per chi vive in città è dura :(

    RispondiElimina
  2. Come sempre arguta, e interessante!!!

    RispondiElimina