martedì 5 maggio 2009

L'Associazione, il raduno, la Dea


L'Associazione Ynis Afallach Tuath è sempre stata composta di persone concrete, vere non solo perché di carne e sangue, ma anche e forse soprattutto di intenti, concrete nel voler perseguire con passione e dedizione la ricerca e la conscenza della via al paganesimo che passa ad Avalon... Conoscerle, però, al raduno è stato meraviglioso e non solo perché così dai un volto e una voce, una espressività reale a chi prima conoscevi solo di nome, ma perché sono persone meravigliose e averle accanto è stato incantevole.
E tutto questo lo devo a lei, alla Dea, la Signora di Avalon cui siamo state felici di donare cuore e mente (anche) nel rituale che è stato un momento splendido di aggregazione spirituale oltre che emozionale.

Il prossimo anno pensiamo di farlo per Samhain. E io ho già iniziato il conto alla rovescia...

1 commento: