lunedì 27 luglio 2009

Cammino


Passi,
la vita non è altro che un insieme di passi,
scalci già nel ventre di tua madre,
appena sei in verticale provi a camminare,
l'ultimo passo che fai è quello della morte,
non si può mai restare fermi,
non sarebbe vita...
e allora mi chiedo:
posso contare anche i passi dentro la mia anima
quando tutto attorno crolla
e io mi sento bloccata contro un muro?

Non ho mai smesso di andare
nè di domandarmi
da dove venga.

Ma sto camminando perché lo voglio,
non più trascinata dal divenire.

1 commento:

  1. Tesoro, sorellina cara..
    Lasciarsi trascinare... no,
    bisogna camminare con i propri piedi, scegliendo
    la Via più vicina al nostro sentire..
    Solo così..non si avranno rimorsi..
    Ti voglio bene
    Un abbraccio..
    hex

    RispondiElimina