venerdì 6 novembre 2009

sogni e giorni


Se nei miei sogni resta l'eco incatenato dell'anelito del cuore di un tempo, nonostante i miei giorni siano ormai prede felici di tutt'altra visione di vita... è solo perché il mio cuore è infinito e l'amore porta sempre avanti, ovunque ti conduca.

2 commenti:

  1. Hai ragione, non sempre per andare avanti occorre dimenticare ciò che un tempo c'era dietro.

    TemporaNigra

    RispondiElimina
  2. NOn credo si possa dimenticare. PIù che altro integrare, imparare, raccontare, modellare e creare dando nuova vita anche grazie a errori passati... bellissima foto!

    RispondiElimina